TROFEO DELLE CUMMERSE

Locorotondo 24 luglio 2011

 

Una giornata fresca ed una buona affluenza di atleti hanno contribuito alla riuscita del 3° Trofeo delle Cummerse svoltosi domenica 24 luglio nello stadio in contrada Caramia a Locorotondo. Sono stati circa 150 gli atleti impegnati nelle diverse gare in programma. Per il settore giovanile maschile nei 50m esordenti ha vinto Lorusso Davide (Altamura) in 7.6. Nel lancio del peso cat. R/i si è imposto Fanelli Nicolas (Amatori Cisternino)con la misura di 7,88 metri. Avvincente la gara dei 1000 metri cat. R/i dove al primo posto si è piazzato Greco Vincenzo(Runners Molfetta) in 2:55.0 davanti a Greco Angelo(Am.Cisternino) 2:56.4 ed al terzo posto Serrone Marco(Atl. Giov. Acquaviva)con 2:57.0. I 60 metri piani R/i sono stati vinti da Blonda Nicola (Am. Cisternino)con il tempo di 8.5 mentre nel lungo Cadetti si è imposto Servedio Marco (Atl. Giov. Acquaviva) con la misura di metri 6,15. L’ultima gara del settore giovanile maschile, i metri 1000 C/i, è stata vinta da Karim Samir(Am. Corato) davanti a Cervellino Saverio(Ecosport 2000)2:50.7 e terzo Mascari Emanuele(SNA Foggia) in 2:53.3. Per il settore giovanile femminile tra le esordienti m50 la vittoria è andata a Mastrangelo Ida(Atl. Don Milani)in 9.1. Nel peso R/e con 13,03 metri Raffaello Francesca (Alteratletica Locorotondo) stabilisce la miglior prestazione Italiana 2011.La gara dei 60 metri piani R/e è stata vinta da Dalena Federica(Atl.Don Milani) con 10.4 mentre Barulli Melania, sempre stessa società, ha vinto i 1000 metri cat. R/e con il tempo di 3:13.7.Nel lungo C/e si impone con metri 4,94 Urso Daniela(Atl. Tricase)e sempre per la stessa società vince i 1000 metri C/e Defilippis Daniela con il tempo di 3:09.9.                                           

Il programma assoluto comprendeva 5 gare:lungo-alto-peso-800m-5000m.

Nel lungo maschile ha vinto l’atleta di casa Carparelli Giuseppe (Rocco Scotellaro Matera)con la misura di metri 6,30. Nell’alto con la misura di 1,95m, fatto al terzo tentativo, è stato Pontone Luca(Atl. Amatori Acquaviva) a vincere la gara. Nel lungo donne podio tutto per le atlete dell’Alteratletica Locorotondo nell’ordine: Fanelli Federica m 5,22-Ancona Simona m 4,96 e Martina Marika metri 4,29. Anche nel peso donne primo e secondo posto a due atlete della società di casa; 1^ Spadaro Deborah con 11,80 e 2^ con 10,05 Elmi Antonietta. Avvincenti sono state le gare sugli 800 metri sia maschili che femminili.

Gli 800m femminili se li aggiudica, come da pronostico, Guarino Giulia(Alteratletica Locorotondo)in 2:17.5 davanti a Dalmasson Emanuela stessa società con il tempo di 2:21.1. Per il terzo posto con lo stesso tempo si piazzano Pasquale Lucia(Olimpia Club Molfetta) e Turnone Simona (Alteratletica Locorotondo) con il tempo di 2:21.5. Al 5° posto con il tempo di 2:23.9 Castellana Paola(Alteratletica Locorotondo).

Servono 3 serie, vista l’affluenza, per gli 800 metri maschili. Vince la gara con il tempo di 1:57.1 Di Lascio Marco(Enterprise Sport), alle sue spalle Rosito Luigi(Aden Exprivia Molfetta) 1:58.2 e terzo l’atleta locale Conte Nicola(Atl.Am. Acquaviva) in 1:59.2.Buona la prova degli altri atleti locali: Consoli Francesco(Atl. Am. Acquaviva) 2:09.3, Moschetti Cataldo(Giov. Atl. Bari) 2:09.9 e Palmisano Cosimo(Atl. Am. Acquaviva) 2:10.6.

Ultima gara in programma i 5000 metri donne/uomini partenza unica.

Per le donne vittoria di Teresa Montrone (Alteratletica Locorotondo) in 17:03.5, seconda La Bianca Francesca (Nuova atl. Giov. Acquaviva)!7:48.7 e terza Bottini Laura(Atl. Vigevano) in 18:20.6.

Nei 5000 metri uomini vince con il tempo di 15:53.8 Nazih Yassine(Atl. Sanicandro), al secondo posto, stessa società D’Angelo Giovanni in 15:56.3 ed al terzo posto per la Maraton club Crispiano Palmisano Claudio con il tempo di 16:35.8. Al 4° e 5° posto due atleti locali rispettivamente Dicarolo Michele 16:41.1 e Palmisano Francesco 16:45.0.

Si ringrazia tutti quanti hanno contribuito alla buona riuscita della manifestazione, Sponsor-Atleti-Organizzatori, e si da a tutti appuntamento all’edizione 2012.