CAMPIONATO ITALIANO DI MARCIA  30 MARZO 2014

Stanchi, distrutti ma soddisfatti . Queste sono le sensazioni dopo la manifestazione. Negli ultimi 5 anni ho avuto modo di visitare  le più importanti città Italiane in occasione di gare Nazionali di marcia e posso dire che  la nostra  è stata una tra le più belle manifestazioni degli ultimi tempi. Sicuramente si può fare di meglio (nel caso ci volessimo riprovare) ma questo è stato il massimo che siamo riusciti a fare, ora. Se ciò è stato possibile non è solo merito di noi organizzatori, per questo volevamo esprimere un GRAZIE a:

-Tutti i LOCOROTONDESI, in particolare a quelli residenti sulle strade interessate dalla manifestazione perché hanno dimostrato un grande senso civico rispettando in pieno l’ordinanza di lasciare libere le strade, rendendo così più  agevole il compito di garantire la sicurezza e l’incolumità degli atleti in gara: GRANDI ! (Qualcuno durante la notte ha fatto la “CRETINATA” di buttare a terra tutte le transenne di viale Olimpia ma le abbiamo rialzate perché  quel gesto isolato e stupido non rappresentava le migliaia di Locorotondesi  Intelligenti che ci sono in questo paese).

-Tutti i collaboratori: addetti alla sicurezza, addetti allo spugnaggio, ai ristori, 118, medico sociale, vigili urbani, Ufficio tecnico(in particolare Gino), Amministratori, ciclisti, ecc.,  che con il loro contributo, hanno permesso il regolare svolgimento della manifestazione.

-Tutti gli sponsor : locali (qualche no l’ho abbiamo avuto) e dei paesi limitrofi, che con la loro disponibilità ci hanno consentito di dare a tutti i partecipanti un ricco pacco gara rappresentativo anche dei prodotti tipici della valle d’Itria(olio, vino, taralli, ecc.). I fiorai che hanno addobbato di fiori un tratto del percorso.

-Gli alberghi e ristoratori locali e non la cui disponibilità e qualità della cucina è stata apprezzata in particolare dagli atleti e relativi accompagnatori  arrivati da fuori regione.

-Tutti il gruppo  giudici di gara, gruppo cronometristi  ed in particolare il  delegato tecnico Antonella Palmieri  che hanno dato il massimo  per garantire il corretto e regolare svolgimento di tutte le gare .

- Gli speaker e gli addetti alle riprese  della diretta streaming che hanno dato un tocco di colore ed hanno consentito la visione della manifestazione in diretta in tutta Italia e fuori.

-  Gli atleti/e arrivati da quasi tutte le regioni Italiane (e relativi tecnici e/o accompagnatori) che con la loro numerosa partecipazione hanno  dato un senso a tutti i nostri sforzi e animato le nostre strade.

335 Atleti, 55 Società Sportive questi i numeri della manifestazione

I complimenti vanno anche, e soprattutto, ai nostri atleti/e che non sono stati da meno e nonostante la tensione di gareggiare in casa e la non buona condizione fisica di alcuni,  tutti hanno dato il massimo ed hanno consentito alla nostra società di conquistare:

-8° posto con MARRAZZO LETIZIA- CATEGORIA RAGAZZE 2KM;

-10° e 11° posto con FILOMENO ANNALISA E CORCELLA CHIARA – CATEGORIA ALLIEVE 10KM;

-9° posto con FEDERICA NOVAGA – CATEGORIA JUNIORES 20KM;

-IL TITOLO DI CAMPIONE ITALIANO CON GREGORIO ANGELINI- KM 20;

-5°E 7° POSTO CON CALELLA ANNA LISA E CASTELLANA FEDERICA-20 KM PROMESSE

-5° E 7° POSTO CON COCELLA MARIA LUISA E CHIARA COLONNA- KM 20 SENIOR

-PRIMO POSTO PROVVISORIO NELLA CLASSIFICA FEMMINILE ASSOLUTA PROMESSE/SENIOR e NELLA CLASSIFICA COMBINATA :ALLIEVE/JUNIOR/PROMESSE/SENIOR FEMMINILE.

Qualcuno ha trovato il percorso “muscolare” io lo definirei “impegnativo”, gli atleti che l’hanno affrontato col giusto piglio agonistico  hanno ottenuto la loro miglior prestazione(PB).

                                                                                                                                                                                                                   T.A.