GROTTAMMARE: LUNA, SOLE & MARE

Chi l’avrebbe mai detto, dopo i due giorni di freddo e pioggia dei Campionati Italiani di Jesolo del 5 e 6 ottobre,  che a distanza di 15 giorni ed in pieno autunno avremmo sofferto il caldo di Grottammare. Anche quest’anno infatti è stata questa splendida cittadina delle Marche ad ospitare l’ultima tappa dei CDS Italiani di marcia ed i Campionati Italiani individuali Allievi/e. Sicuramente hanno potuto godere della splendida giornata gli accompagnatori e gli spettatori presenti ma lo stesso non possiamo dire per gli atleti della 10km ed in particolare quelli della 20km che di certo non si aspettavano queste temperature alte associate ad un alto tasso di umidità. Tra le novità di quest’ anno l’anello del circuito non più da 1 km ma da 2km. Questo sicuramente ha agevolato il lavoro dei giudici ma ha tolto spettacolarità alla manifestazione in particolare alla 10km Allievi/e.  A rappresentare la nostra società Angelini Gregorio per gli Allievi e Corcella Chiara per le allieve(entrambi impegnati sulla 10km). Sulla 20 km invece ci rappresentavano Calella Anna Lisa, Castellanna Federica, Colonna Chiara e Dell’Aquila Nicoletta. In palio sia i titoli individuali Italiani nella categoria allievi/e ed i titoli Italiani nella categoria Promesse/Senior e categoria unica Assolute donne(Allieve/juniores/Promesse/Senior) dove eravamo in lotta con l’Atletica Brescia.  L’orario gara è stato anticipato di 15’ e sono state accorpate le due gare cadette/cadetti alla luce delle condizioni meteo. Dopo la gare esordienti e ragazzi alle 9,30 partenza della gara cadetti/cadette ed è subito Puglia infatti vince tra i cadetti Fanelli Nicolas Atl. Amatori Cisternino e per le cadette Mirabello Anthea Fiamme Gialle.

Alle 10.30 partenza Allievi/e 10 km. Subito in testa Gregorio Angelini e Giuseppe Inglese  per i maschi e Noemi Stella per le allieve. Dopo i primi 4 km a ritmi tranquilli (5’35”/5’37” al km) al 5° km Gregorio rompe gli indugi e parte in progressione guadagnando metri e secondi sull’altro pugliese Giuseppe Inglese seguito da Matteo Bersani Cus Torino. Nonostante il caldo incalzante Gregorio continua nella sua progressione e si aggiudica il 3° titolo Italiano dell’anno, dopo l’INDOOR di Ancona e l’outdoor di Jesolo, nel tempo di 45’36” seguito da Giuseppe Inglese 46’47” e Matteo Bersani 47’51”. Al femminile dominio incontrastato di Noemi Stella (ATL. Don Milani) che vince la prova in 49’28” staccando la seconda Dominici Eleonora (ATL. Valmontone) di  3’ e 14”; al terzo posto Bertazzo Caterina Fiamme Oro Padova. Brava la nostra Corcella Chiara che chiude al 10° posto portando punti preziosi alla classifica assolute donne.

E’ la volta quindi della 20km con partenza alle 11,30. In gioco per noi sia la classifica assoluta donne che quella delle Promesse/Senior. Le nostre ragazze partono tranquille nella prima metà gara.

 Grande Nicla Dell’aquila che km dopo km con un’intelligente progressione riesce a guadagnare posizioni su posizioni sino a chiudere al 5° posto assoluto nel tempo di 1h 53’ 21”. Buona anche la prova di Anna Lisa Calella che anche lei giro dopo giro è riuscita a risalire sino all’11^ posizione assoluta  stabilendo il nuovo personale sulla distanza con il tempo di 1h 59’47”e 4^ Junior. Eroica la prestazione di Chiara Colonna e Federica Castellana che nonostante i problemi di salute che le hanno assillate negli ultimi mesi (ED ANCHE IN GARA)sono riuscite a completare la 20 km consentendo così alla nostra Società di portare a casa:             Il 2° posto del Trofeo Serafino Orlini legato alla manifestazione,  il 2° posto del campionato Italiano MARCIA Promesse/Senior ed il TITOLO ITALIANO DI MARCIA ASSOLUTE DONNE. Le vittorie individuali della 20km parlano sempre Pugliese. Per i maschi vince Vito Minei (ATL. Don Milani Mottola) che chiude in 1h 31’:04” davanti a Amati Marco e Francesco Fortunato(entrambi pugliesi e tesserati per l’Enterprise ) .  In campo femminile vince Anna Clemente(EX Atl. Don Milani in forza alle FIAMME GIALLE) con il tempo di 1h45:24 seguita da Galli Ilaria Firenze marathon e 3^ Scipioni Sara Atl. Brescia. Con questa competizione si chiude a livello nazionale la marcia 2013 speriamo in un 2014 altrettanto prolifero di risultati sia individuali che di squadra.              

                                                                                               Tommaso Angelini