In scena la prima del Campionato di Corsa

 

La prima delle tre prove del Campionato di Società di Corsa quest’anno è andata in scena in occasione della 38^ maratonina internazionale Roma-Ostia . Alla partenza da via Cristoforo Colombo a Roma circa 12800 atleti                   ( praticamente tutta Locorotondo …… ) con nomi di  valore internazionale come la vincitrice della prova femminile la keniana Kiplagat prima al traguardo in 1h06’ e il suo connazionale Limo vincitore in meno di un’ora .

Le mezzofondiste italiane Straneo ed Incerti , in attesa del biglietto aereo per Londra 2012 insieme alla nostra pugliese Rosalba Console e Nadia Ejiafini , hanno lottato testa a testa fino agli ultimi metri prima dell’ingresso ad Ostia per tagliare il traguardo , la piemontese Straneo , a ritmo di nuovo record italiano in 1h07’ .

 

La nostra squadra dell’Alteratletica si è presentata ai box di partenza con le sue migliori fondiste : Soumiya Labani , Teresa Montrone , Alessandra Resta e Faustina Bianco .

Tutte è quattro le nostre atlete hanno messo a disposizione  anima e cuore per raccogliere il massimo dei punti da questa prima prova del campionato di corsa : e così è stato .

Nella classifica finale dopo la prova di maratonina L’Alteratletica Locorotondo è terza assoluta a pochi punti dalla Running Club Futura Roma e dalla Runner Team 99 .   

La nostra Soumiya Labani ottima undicesima assoluta al traguardo con un tempo molto vicino al personale : 1h12’35” a meno di un mese dalla vittoria nella maratona internazionale di Marrakech e quindi ancora in piena fase di recupero .

Superlativa la prestazione di Teresa Montrone che ha limato di ben due minuti il proprio personal best : 17^ assoluta tra le donne e 10^ tra le italiane con il tempo di 1h17’ .

Trentacinquesima assoluta in 1h23’ Alessandra Resta , molto costante nel suo rendimento con una performance molto vicina al suo personale .

La quarta fondista , Faustina Bianco , era al rientro alle competizioni dopo un lungo periodo di stop .

Come sempre , nonostante le non buone condizioni fisiche , ha gettato sul campo di battaglia sangue e sudore per chiudere la prova in 1h31’ .

 

La seconda prova del Campionato di Società di Corsa saranno i mt.10000 in pista da disputare nella fase regionale di Acquaviva delle Fonti il 22 aprile e in occasione dei Campionati Italiani dei mt.10000 di inizio maggio a Terni .

La terza ed ultima prova a fine settembre nella stupenda Scicli in provincia di Ragusa .