TROFEO NAZIONALE INVERNALE DI MARCIA 2012

LATINA 29 Gennaio

 

Si conclude positivamente la prima trasferta di marcia per l’Alteratletica. A difendere i nostri colori 3 Junior/F:Angelini Anna Pia, Castellana Federica,  la debuttante ,sulla marcia,  Calella Annalisa ed un allievo Gregorio Angelini.

Una giornata fredda ma soleggiata  e un ampio percorso pianeggiante hanno creato le premesse per una  bella manifestazione organizzata dall’Atletica Latina 80.  La nutrita partecipazione di atleti/e ha indotto gli organizzatori ad accorpare le partenze di alcune gare costringendo i giudici a fare gli straordinari. Due quindi le partenze:

ore 10,00: 35 km assoluti M, 15 km Junior M/F , 5 km Master U/D e la 3 km Cadetti/e;        ore 11,15: 20km assoluti F, 10 km Allievi/e.

Le prime a partire alle 10,00 sono le tre Junior che si cimentano sulla 15 km, distanza insolita ma utile per gestire meglio il passaggio dalla 10km dell’anno scorso alle 20 km di quest’anno. Insieme a loro i più grandi della marcia Italiana:  Schwazer, Rubino, Giupponi, Jean jacque, Tondodonati, il pugliese Vito Di Bari ed un gruppo di atleti Cinesi.

Primi 5 km tranquilli per Federica ed Anna Pia che transitano rispettivamente in  30’41” e 30’51” piu’ staccata Annalisa in 32’23”. Federica comincia la sua progressione guadagnando posizioni mentre Anna Pia e Annalisa proseguono sugli stessi ritmi iniziali.

Vincono tra i cadetti Vito Leggieri e tra le cadette Stella Noemi entrambi per la Don Milani Mottola. Intanto le nostre ragazze transitano al 10 km in 59’50” Federica, 1H01”54 Anna Pia(che accusava problemi fisici) e Annalisa in 1h 03’40”.  Tra gli Juniores maschile vince   Vito Minei ,della Don Milani Mottola, in 1h 08’10”  davanti all’altro pugliese Fortunato Francesco in 1h 08’51”. Tra le Juniores femminile vittoria indiscussa per pugliese Anna Clemente, Fiamme Gialle, con il tempo di 1h 12’56” davanti a Costantina Alessia, Atletica Reggina, in 1h 18’ 32”. Bene  le nostre ragazze: 6^ Federica che con la sua progressione, ultimo km in 5’30”, chiude i 15 km in 1h 28’27”. Anna Pia si piazza all’8° posto in 1h 33’51” e molto bene Annalisa che con una gara costante chiude al 9° posto la sua prima gara di marcia con il tempo di 1h34’58”.

Intanto continuano a macinare km gli assoluti della 35km e le assolute della 20. Nella 10km allievi un duo al comando Gregorio Angelini e Luigi De Rosa e nelle allieve Colombi e Scolozzi. A 1500 metri dalla fine, approfittando di una piccola crisi di Gregorio,  De Rosa prova ad allungare guadagnando una ventina di metri. Gregorio non ci stà (incitato dal tecnico) a 500 metri dall’arrivo riprende De Rosa e con un finale a cui ormai ci ha abituato, infligge 11’ secondi all’avversario(che aveva già due proposte di sbloccaggio) chiudendo la sua prima 10km in 49’38”. Tra le allieve invece ha la meglio Colombi, U.S. Scanzorosciate,  che vince la gara in 52’01” davanti a Scolozzi, Don Milani Mottola 52’11”.  

Vittoria facile sulla 35km per Schwazer in 2h28’10” davanti a Rubino 2h33’52. Tra le promesse uomini vittoria per il pugliese Vito di Bari, Fiamme Gialle, in 2h43’48. Nella 20km femminile vince Elisa Rigaudo in 1h31’56” davanti alle due cinesi Liu Hong e Li Yanfei. Nelle categorie Allievi/e  Juniores M/F sono state assegnate le maglie di campioni italiani ai primi classificati.  A completamento della manifestazione una escursione alla Festa del cioccolato in piazza del popolo.                                                                                                                                                                                                                 

  T.A.