Un lungo week end di corsa ….. e di marcia

In ordine cronologico commentiamo il lungo week end di gare che hanno visto impegnate sulle pista e sulle strade della puglia e non , numerose atlete dell’Alteratletica Locorotondo .

Il 25 aprile è andato in scena la fase regionale del Campionato Italiano di Società di Corsa con la prova dei mt.10000 su pista disputata al comunale “Giammaria” di Acquaviva delle Fonti .

Primo titolo regionale con la maglia dell’Alteratletica per l’allieva leccese Alessandra Mallia nella prova dei 20’ di corsa battendo la forte rivale acquavivese Marica Barbieri e la sua compagna di squadra Sabina Doronzo .

Nella prova dei 10000 , agguerrite alla partenza , le nostre mezzofondiste capitanate dalla forte marocchina Soumiya Labani vincitrice della prova con l’ottimo tempo di 34’04” molto vicino al suo personale .

Seconda la brava Teresa Montrone che chiude la sua fatica in 36’25” accusando qualche dolore a metà gara che non gli ha permesso di concludere la prova nel miglior crono possibile .

Chiude il podio tutto Alteratletica la grottagliese Marta Alò che , reduce dalla vittoriosa prova del Vivicittà di Grottaglie , agguanta un ottimo 37’59” .

 

Sempre il 25 aprile in Abruzzo e più precisamente a Roseto degli Abruzzi , si è disputata la 35^ Corsa di Primavera con la nostra brava Paola Castellana che sale sul podio giungendo terza assoluta tra le donne .

 

Dalla strada alla pista ma questa volta nelle Marche sabato 28 aprile  ad Ascoli Piceno per il 29° Trofeo Nazionale su Pista Città di Ascoli . In gara la nostra pesista Deborah Spadaro vincitrice della prova del lancio del peso con mt.11,68 e sempre Paola Castellana in gara nei mt.1500 terza classificata con il tempo di 4’56” .

 

Domenica 29 aprile a Merano a nord di Bolzano e ai confini con l’Austria in gara sulla distanza di Mezzamaratona la nostra Soumiya Labani per difendere la vittoria conquistata lo scorso anno . In un contesto fiabesco ma sotto un caldo torrido la nostra Soumiya bissa il successo in 1h15’  distanziando di due minuti la forte keniana Chepkorir .

 

Dalle Alpi al Salento e precisamente a Galatina per la 3^ edizione della “Correre a Galatina” con la scontata vittoria della nostra mezzofondista leccese Alessandra Resta .

 

Dalla corsa alla marcia : a Molfetta si è disputata la seconda prova del Gran Prix nazionale di marcia . Gara superlativa per il nostro marciatore Gregorio Angelini 12° assoluto e primo tra gli allievi e podio assoluto tutto pugliese con Di Bari , Fortunato e Minei in ordine . Tra le donne vittoria per Eleonora Giorgi (Fiamme Azzurre) sulle due finanziere pugliesi Palmisano e Clemente . Ottima tredicesima assoluta e quarta tra le junior Federica Castellana . Bene anche Annalisa Calella sesta tra le junior .

 

Concludiamo la lunga rassegna con la disputa in quel di Foggia del 6° Meeting Nazionale Città di Foggia – Memorial Luigi Colella . Esordio stagionale in pista per molte nostra atlete : vittoria nel salto in alto con mt.1,65 per Antonella Napoletano . Nel salto con l’asta la sorella Raffaella Napoletano chiude la gara in quinta posizione con un buon 2,50 mt. Dai salti alla corsa con la vittoria di Emanuela Dalmasson nei mt.800 in 2’23” . Nei 100 mt in gara la nostra saltatrice Iolanda Mele quinta con il crono controvento di 13”47 . Nel lancio del giavellotto in gara la nostra Antonella Elmi quinta con la misura di mt.33,73 in una gara vinta dalla nazionale Zahara Bani (Fiamme Azzurre) .

 

Prossimo appuntamento domenica 6 maggio a Terni in scena i Campionati Italiani Assoluti dei mt.10000 con in gara le più forti mezzofondiste italiane tra cui la neo primatista di maratona Straneo .

Per l’Alteratletica in gara Teresa Montrone e Alessandra Resta .